100% McDonald’s. 100% senza carne. Il nuovo McPlant

09-11-2023

Crissier, 11 settembre 2023 – La percentuale di vegetariani occasionali - i cosiddetti flexitariani - è in costante aumento in Svizzera. Ecco perché McDonald’s sta ampliando ulteriormente la sua offerta, che ora comprende il McPlant, un vero burger McDonald’s, ma senza carne. Oltre alla polpetta a base vegetale di Beyond Meat®, il McPlant convince grazie all’aggiunta di lattuga, pomodori, formaggio e diverse salse. Il nuovo burger senza carne verrà proposto inizialmente nei ristoranti di Zurigo da domani, e a partire dalla primavera, sarà disponibile in tutta la Svizzera.

McPlant_2

McDonald’s Svizzera ha lanciato il suo primo Burger Vegi nel 1996, e dal 2020 ogni burger al pollo è disponibile anche nella variante vegetariana. Ora, l’azienda della ristorazione introduce il suo primo burger con un’alternativa a base di carne vegetale. «Con il McPlant, offriamo alle nostre ospiti e ai nostri ospiti che seguono una dieta flexitariana, una scelta ancora più ampia. Sebbene la polpetta del McPlant sia realizzata con ingredienti di origine vegetale, non perde nulla del classico gusto McDonald’s», spiega Lara Skripitsky, Managing Director di McDonald’s Svizzera.

La cooperazione con Beyond Meat

McPlant è una creazione nata dalla collaborazione del Team Food internazionale di McDonald’s con Beyond Meat, leader nella carne a base vegetale. Questo burger è stato sviluppato sulla base di numerosi sondaggi e test realizzati con i nostri ospiti. «Il burger con la sostanziosa polpetta a base di piselli fornisce 20 grammi di proteine e, come tutti i nostri burger, è priva di additivi artificiali», aggiunge Lara Skripitsky.

Crato per le flexitariane e i flexiatariani

Alla polpetta a base vegetale grigliata vengono aggiunti lattuga croccante, fette di pomodoro fresco, formaggio fuso, cipolle, cetrioli, ketchup, senape e salsa mayo, serviti in un panino tostato al sesamo. Il McPlant non è vegano, poiché contiene formaggio e salsa. Le polpette di verdure vengono grigliate separatamente, ma sulla stessa griglia del manzo, che viene accuratamente pulita prima della cottura.

Prima a Zurigo, poi in tutta la Svizzera

«Abbiamo deciso di lanciare questo nuovo prodotto a tappe: da settembre nei ristoranti McDonald’s di Zurigo e dalla primavera in tutta la Svizzera», spiega Lara Skripitsky. «Con le nostre licenziatarie e i nostri licenziatari, che gestiscono la maggior parte dei nostri ristoranti come imprenditori indipendenti in franchising, stiamo preparando i nostri team a servire il McPlant nella massima qualità in tutta la Svizzera».

Disponibile anche in menu

Il prezzo consigliato non vincolante per il McPlant è di 7.10 CHF. Combinato in un Menu Small insieme a una porzione di patatine o con una piccola insalata e una bibita, sarà offerto al prezzo consigliato non vincolante di 12.90 CHF e nel Menu Medium a 14.10 CHF. Le patatine fritte sono prodotte dalla Frigemo AG di Cressier, vicino a Neuchâtel, e fritte in olio di colza prodotto dalla Florin di Muttenz (BL). McDonald’s acquista l’insalata da Eisberg AG di Dänikon, nel cantone di Zurigo. Complessivamente, l’azienda della ristorazione acquista oltre l’85% dei suoi ingredienti da partner svizzeri. Lo scorso anno, il volume di acquisti per prodotti alimentari è stato pari a 220 milioni di franchi svizzeri. 

 

Immagine: McPlant_1

Immagine: McPlant_2

You're leaving McDonalds.com

Select a delivery partner to continue
Please select a McDelivery partner
You are leaving McDonald’s to visit a site not hosted by McDonald’s. Please review the third-party’s privacy policy, accessibility policy, and terms. McDonald’s is not responsible for the content provided by third-party sites.