Torna
02.05.2018

Per otto anni consecutivi «Great Place To Work»

Oltre 7’100 posti di lavoro sicuri da McDonald’s Svizzera

Crissier, 2 maggio 2018 - Quale uno tra i maggiori datori di lavoro del Paese, McDonald’s Svizzera offre a circa 7’100 collaboratori un posto di lavoro sicuro, con una formazione pratica e continua e buone opportunità di promozione. Ad esempio un quarto delle gerenti e dei gerenti di ristorante ha iniziato la carriera al banco o in cucina. In linea con il concetto di cucina e servizio moderni, McDonald’s Svizzera punta su una porzione extra di ospitalità grazie a collaboratori ben preparati.

«Grazie allo sviluppo del nostro moderno sistema di cucina e di ordinazione e del servizio al tavolo, assecondiamo i bisogni dei nostri ospiti», spiega Anne-Françoise Balleys, Human Resources Director McDonald’s Svizzera. Una famiglia, ad esempio, può ordinare in modo semplice agli automatici, prendere comodamente posto e attendere che un membro della crew serva il pasto direttamente al tavolo. «Vogliamo che i nostri ospiti, visitandoci, vivano un’esperienza la più semplice e piacevole possibile», aggiunge Anne-Françoise Balleys. «I nostri preparati membri della crew salutano cordialmente gli ospiti, se richiesto prestano aiuto e rispondono volentieri alle loro domande».

Per l’ottava volta designati quali «Great Place To Work»

Nel 2017, già per l’ottava volta consecutiva, i collaboratori nei ristoranti e nella sede centrale hanno designato McDonald’s Svizzera quale «Great Place To Work». L’omonimo istituto, che effettua le sue valutazioni sulla base di questionari ai collaboratori e sulle principali cifre, fatti e processi delle risorse umane, ha designato l’azienda del settore della ristorazione tra i migliori 5 datori di lavoro in Svizzera.

Stesso salario per uguale lavoro

McDonald’s Svizzera riunisce tra i suoi circa 7’100 collaboratori 125 nazionalità. «Siamo fieri che persone con origini così diverse da noi collaborino con successo», spiega Anne-Françoise Balleys. L’azienda del settore della ristorazione si assume quindi un’importante funzione d’integrazione e offre a persone con un vissuto migratorio opportunità di carriera. Inoltre, McDonald’s offre modelli di lavoro flessibili, cosa molto apprezzata soprattutto da madri e studenti. Un quinto dei collaboratori a tempo parziale è composto da studentesse e studenti e genitori che lavorano. «Indipendentemente dalla loro provenienza, da noi donne e uomini hanno le stesse opportunità di carriera», osserva la responsabile delle HR. Le donne sono rappresentate a tutti i livelli, sia quali gerenti, consultant o membri del management. Nei quadri, la percentuale di donne si attesta oltre il 40 percento.

Formazione pratica e continua

McDonald’s Svizzera tiene molto alla formazione pratica e continua dei propri collaboratori: così, lo scorso anno, oltre 920 collaboratori – quasi uno su sette – hanno seguito corsi presso McDonald’s Svizzera.

{{article.pubdate}}

{{article.title}}

{{article.desc}}
Read More
{{errorMsg}}