160 team McDonald’s impegnati al Clean-Up-Day: Ospiti, collaboratori e partner, insieme per ripulire il Ticino

09-08-2023

CUD-23

Crissier, 8 settembre 2023 – McDonald’s Svizzera, insieme ai suoi collaboratori, partner e ospiti, si impegna per un ambiente più pulito. Sabato 16 settembre, i team McDonald’s ripuliranno di nuovo 14 città. Anche in Ticino. Lo scorso anno, oltre 1'000 persone avevano partecipato, insieme a McDonald’s, al Clean-Up-Day organizzato da IGSU. Tutti gli ospiti sono invitati a partecipare: cleanupday-mcdonalds.ch. Anche il Management Team, insieme alla sua Managing Director Lara Skripitsky, darà una mano. Tutto l’anno, i collaboratori McDonald’s effettuano quotidiani giri di pulizia attorno ai ristoranti. A questo scopo, McDonald’s investe ogni anno 74’000 ore di lavoro.

«A nessuno piace vedere i rifiuti per terra e il littering danneggia l’ambiente. Per questo è importante assumersi, tutti insieme, le proprie responsabilità», spiega Heinz Hänni, Manager per l’ambiente di McDonald’s Svizzera. «Ci concentriamo sulla riduzione degli imballaggi e sulle campagne di comunicazione, sensibilizzazione e pulizia. In occasione del Clean-Up Day e tutti gli altri giorni dell’anno». Anche quest’anno, il 90% dei 178 McDonald’s della Svizzera e del Principato del Liechtenstein parteciperà alle giornate di pulizia organizzate dall’IGSU, il Gruppo d’interesse per un ambiente pulito.

Ristoranti McDonald’s impegnati a Lugano e Sant’Antonino

Sabato 18 settembre, a partire dalle 10:00, avrà luogo il McDonald’s Clean-Up-Day a Lugano. Cinque ristoranti e i loro ospiti raccoglieranno i rifiuti nel centro di Lugano. “Fare la differenza, tutti insieme, è il nostro obiettivo, anche quando si tratta dell’ambiente. Affrontiamo il tema del littering e dei rifiuti tutti insieme, e rendiamo la Svizzera un posto più pulito. Anche quest’anno, i nostri ospiti sono i benvenuti per darci una mano in occasione del Clean-Up-Day”, si rallegra Luca Sergi, che ha organizzato l’evento. Con il sostegno del licenziatario Trevor Meier, anche a Sant’Antonino avrà luogo un’azione locale di pulizia.

74’000 ore all’anno in giri di pulizia

McDonald’s Svizzera si impegna tutto l’anno per combattere il littering: con la posa volontaria di cestini per la spazzatura supplementari e grazie ai giri quotidiani di pulizia intorno ai ristoranti. A questo scopo, l’azienda investe annualmente 74’000 ore di lavoro. Il programma contro il littering comprende anche l’informazione agli ospiti, la cooperazione con le autorità e le organizzazioni e la riduzione del materiale di imballaggio.

Imballaggi sostenibili

Dal 1991, McDonald’s utilizza, come prima azienda della gastronomia in Svizzera, un proprio sistema di riciclaggio. Così, ad esempio, dai rifiuti organici delle cucine viene prodotto biogas e dall’olio di frittura esausto si ricava biodisel. Entrambi i carburanti vengono utilizzati per trasportare gli ingredienti necessari per preparare Big Mac & Co. Entro il 2025, McDonald’s Svizzera intende ridurre l’80 percento degli imballaggi ad oggi ancora in plastica, affinché solo il 2 percento al massimo di tutti gli imballaggi McDonald’s contenga ancora questo materiale. Lo scorso anno, sono state risparmiate 200 tonnellate di plastica. 

Immagine: Clean-Up-Day_2023_1

Immagine: Clean-Up-Day_2023_2

You're leaving McDonalds.com

Select a delivery partner to continue
Please select a McDelivery partner
You are leaving McDonald’s to visit a site not hosted by McDonald’s. Please review the third-party’s privacy policy, accessibility policy, and terms. McDonald’s is not responsible for the content provided by third-party sites.