Il 50 per cento del management di McDonald’s Svizzera è donna

06-07-2023

Deborah Murith diventa Chief People Officer, Jae Ah Kim la sostituisce a capo della comunicazione.

Crissier, 07.06.2023 – Deborah Murith, responsabile della comunicazione di McDonald’s Svizzera, dal 1. luglio assumerà l’incarico di Chief People Officer (CPO) dell’azienda. Dopo sei anni, cede quindi le redini della comunicazione aziendale di McDonald’s Svizzera a Jae Ah Kim, che fa già parte del team di comunicazione dal 2019. Il precedente CPO, Matthias Kutzer, riprenderà la stessa carica presso McDonald’s Germania e tornerà quindi nel suo Paese d’origine. Queste promozioni testimoniano lo sviluppo mirato dei talenti dell’azienda gastronomica e nel contempo, consentono di raggiungere in anticipo uno degli obiettivi per il 2025: con la nomina di Deborah Murith, Jae Ah Kim e Lara Skripitsky in qualità di Managing Director, le donne nel management di McDonald’s Svizzera sono ora lo stesso numero degli uomini.
 

Dal 2017, Deborah Murith è responsabile della comunicazione aziendale di McDonald’s Svizzera e direttrice della Fondazione per i Bambini Ronald McDonald. In precedenza, Deborah Murith ha lavorato presso l’Ufficio federale delle comunicazioni e come responsabile della comunicazione presso la Direzione Istruzione, Cultura e Sport di Basilea Campagna. A partire da luglio sarà responsabile, in qualità di membro del management, della gestione strategica nelle aree dell’Employer Branding, dell’Employee Experience, del Team Management e dello sviluppo dei talenti per un totale complessivo di 8’500 collaboratrici e collaboratori. È anche membro del comitato consultivo di Swiss Diversity, che mira a promuovere la diversità e l’inclusione in tutte le sue forme.
 

Promuoviamo la successione interna

Il passaggio di testimone da Deborah Murith a Jae Ah Kim a è quindi interno. Jae Ah Kim è entrata a far parte della McFamily nel 2019 e fino ad oggi è stata responsabile delle questioni di sostenibilità nel team di comunicazione ed è, tra l’altro, portavoce dei media per McDonald’s Svizzera. Jae Ah Kim ha lavorato per anni nell’azienda di catering dei genitori, ha studiato scienze della comunicazione e amministrazione aziendale e ha acquisito esperienza in agenzia. In qualità di nuova responsabile della comunicazione, farà parte della direzione di McDonald’s Svizzera.
 

Ugual numero di uomini e donne nel management

Insieme alle sue licenziatarie e ai suoi licenziatari, McDonald’s Svizzera offre a 8’500 collaboratrici e collaboratrici un posto di lavoro sicuro. Il numero di donne nei quadri dei ristoranti è salito lo scorso anno dal 46 al 52 per cento. Grazie allo sviluppo dei talenti interni, McDonald’s Svizzera è riuscita a portare al 50 per cento la percentuale di donne nel management, composto da 10 membri. Oltre a Lara Skripitsky, Managing Director, vi sono Deborah Murith in qualità di Chief People Officer, Jae Ah Kim come Responsabile della comunicazione, Laurianne Robatel-Buechi quale Senior Operations Director e Martina Hostansky nella funzione di General Counsel, che insieme rappresentano la parte femminile tra i dirigenti. 

You're leaving McDonalds.com

Select a delivery partner to continue
Please select a McDelivery partner
You are leaving McDonald’s to visit a site not hosted by McDonald’s. Please review the third-party’s privacy policy, accessibility policy, and terms. McDonald’s is not responsible for the content provided by third-party sites.