Torna
11.12.2020

Licenziatario vallesano apre nuovo ristorante

Il nuovo McDonald’s a Martigny parte con drive-in e servizio a domicilio

Crissier, 11 dicembre 2020 – Molto spazio per gli ospiti, diverse modalità di ordinazione senza contatto e postazioni di ricarica rapida per auto elettriche: questo e molto altro offre il nuovo ristorante McDonald’s che oggi apre in modalità parziale a Martigny. Al momento, il licenziatario Steve Genoud e i suoi collaboratori accolgono i loro ospiti all’esterno con il McDrive e al take-away e consegnano loro Big Mac & Co. direttamente a casa tramite il servizio McDelivery. Appena possibile, il team servirà i menu agli ospiti in sicurezza anche al tavolo, osservando scrupolosamente il concetto di protezione. Con il ristorante di Martigny, Steve Genoud conduce il suo secondo ristorante McDonald’s della città – il più grande in Svizzera. Dirige inoltre il ristorante di Sion, impiega complessivamente 152 collaboratori e utilizza oltre l’85 percento dei suoi ingredienti proveniente da fornitori svizzeri.

«È per me una grande gioia poter offrire ai nostri ospiti, insieme al mio team, golosi momenti nel nuovo e più grande ristorante McDonald’s in Svizzera», afferma Steve Genoud, che ha iniziato il suo percorso da McDonald’s come collaboratore di ristorante. Lo scorso anno, il 39enne ha realizzato il suo sogno di diventare imprenditore indipendente rilevando due ristoranti McDonald’s. Anche il suo nuovissimo ristorante è situato in una posizione strategica – all’uscita autostradale di Rue du Battoir 6 a Martigny. Per servire i suoi ospiti in questa sede, Steve Genoud ha assunto 60 nuovi dipendenti.

McDonald’s è una rete di 46 PMI

Il vallesano è uno dei 46 licenziatari svizzeri a condurre l’88 percento dei ristoranti McDonald’s in veste di imprenditori locali. «Grazie ai nostri licenziatari, siamo più vicini ai nostri ospiti e fortemente ancorati a livello locale», spiega Aglaë Strachwitz, Managing Director di McDonald’s Svizzera. «Anche per i nostri ingredienti ci affidiamo a partner nazionali: fu già la Bell di Oensigen, oltre 40 anni fa, a fornirci la carne di manzo per il nostro primo burger». McDonald’s si rifornisce per oltre l’85 percento di ingredienti provenienti da fornitori svizzeri.

Servizio sicuro e senza contatto ovunque

Anche gli ospiti del secondo ristorante di Martigny potranno approfittare del concetto di servizio su misura secondo il quale, Steve Genoud e i suoi collaboratori preparano i burger al momento dell’ordinazione. «La sicurezza degli ospiti e dei collaboratori è per me al primo posto. Applichiamo il nostro concetto di sicurezza con coerenza, offrendo un servizio senza contatto, indossando mascherine, garantendo l’osservanza delle distanze e proteggendo tramite pannelli di sicurezza», assicura Genoud.

E-Station al McDrive di Martigny

McDonald’s vuole facilitare la vita ai suoi ospiti e fa un passo in più: sul parcheggio del nuovo McDrive vi sono sei postazioni di ricarica rapida per auto elettriche della ditta svizzera GOFAST. «Mentre l’ospite si gusta un menu Big Mac, la nostra stazione di ricarica rapida garantisce un’autonomia di ca. 300 chilometri», spiega Domenic Lanz, CEO di GOFAST. «Siamo molto felici di aver trovato in McDonald’s un partner forte per poter concretizzare la nostra missione: costruire una fitta e affidabile rete di ricarica rapida per i conducenti di auto elettriche in Svizzera. Una sosta da McDonald’s è ideale per una breve pausa durante il processo di ricarica veloce». Oltre a quello di Martigny, altri quattro McDrive offrono postazioni di ricarica rapida GOFAST.

Entro il 2022, postazioni di ricarica rapida in tutti i McDrive idonei

Martigny è un ulteriore passo verso l’obiettivo condiviso: offrire postazioni di ricarica rapida in tutti i McDrive idonei entro il 2022. «Da anni ci impegniamo insieme a favore dell’ambiente. La nostra logistica viaggia su autocarri alimentati a biodiesel e biogas prodotti con gli scarti delle nostre cucine, molti dei nostri ingredienti arrivano ai ristoranti su rotaia e utilizziamo energia proveniente da centrali idroelettriche. E ora, i nostri ospiti possono ricaricare le loro auto elettriche alle stazioni di ricarica – per la più gustosa delle pause di ricarica. Insieme facciamo la differenza», spiega Aglaë Strachwitz.

Immagine: McDonald’s Martigny Drive

Immagine: Aglaë Strachwitz, Managing Director McDonald’s Svizzera, e Steve Genoud, Licenziatario

Immagine: Steve Genoud, Licenziatario

Fatti e cifre: McDonald’s Martigny Drive

{{article.pubdate}}

{{article.title}}

{{article.desc}}
Read More
{{errorMsg}}